Valeria Fabrizi mi hanno devastato casa non li perdono

valeriaValeria Fabrizi è stata ospite a “Live Non è la D’ Urso” e racconta in lacrime il furto che ha subito in casa. I ladri sono entrati nella villa di Valeria Fabrizi e gli hanno portato via oggetti per un valore di oltre 200mila euro, ma a ferirla è stata soprattutto la perdita dei ricordi: “Non dormo più, mi hanno portato via tutti i miei ricordi, non li perdono per il male che mi stanno facendo”. Il furto è avvenuto mentre lei era fuori, sul set per lavoro: “Quella mattina ha raccontato non ho chiuso il cancello di ferro. Qualcuno ha visto e sono entrati i ladri. Hanno rotto tutto. Al mio ingresso ho trovato un candelabro a terra e un vaso rotto, ho capito subito. Ho fatto rumore per assicurarmi che non ci fosse nessuno, poi ho chiamato i soccorsi”. La casa è stata svuotata: “I ricordi, l’argenteria che adoro, la collezione che avevo, non mi hanno lasciato niente. Non so cosa pensare. Non credo che sia perché ho fatto un torto a qualcuno. Anche i danni ai mobili mi hanno scosso molto anche perchè in genere, da quanto so, i ladri non si comportano in questo modo. Mi è rimasta solo la fede, dato che quella di mio marito me l’hanno portata via. Non dormo più, mi ha preso male. Sai alla mia età, ottantaquattro anni, quanti ricordi mi hanno sottratto. L’attrice ha ricordato con immenso dispiacere i tanti effetti personali sottratti, compresi quelli legati al marito Tata Giacobetti, scomparso nel 1988: “Non li perdono! Io vengo dalla guerra e ricordo, quando ero piccola, che mi portavano sulle macerie: sto vivendo le stesse sensazioni di allora”. E dagli ospiti dello studio di Barbara d’Urso riceve tanta solidarietà, compreso un video-messaggio a sorpresa della figlia Giorgia, per la quale Valeria non riesce a trattenere le lacrime.

Valeria Fabrizi mi hanno devastato casa non li perdonoultima modifica: 2020-12-21T17:14:32+01:00da nessi-15
Reposta per primo quest’articolo